Apparecchi Ortodontici

Il tipo di apparecchiature che vengono utilizzate sono:

.

Invisalign

E’ un metodo praticamente invisibile per riallineare i denti e migliorare il sorriso senza dover indossare apparecchi fissi. Il sistema Invisalign si avvale di una serie di allineatori trasparenti e rimovibili creati per spostare i denti e ottenere il sorriso che hai sempre desiderato.

.

Apparecchi Mobili

Sono apparecchi che generalemtne aiutano ad espandere le arcate, a evitare la compressione delle guance sulle arcate e a ruotare i posteriori in modo da migliorare l’ingranaggio.

.

Apparecchi fissi

Lavorano a livello ortopedico/osseo, sopratutto nel ciclo di terapia intercettivo ( il ciclo dove si va ad intercettare lo sviluppo e la cescita della struttura ossea) e spesso viene utilizzato per la prima fase della terapia con dentatura permanente (ovviamente se ce n’è bisogno).

.

Brackets (o “piastrine”)

Le classiche “piastrine” o brakets vengono utilizzate maggiormente in quanto danno maggior controllo nel movimento di ogni singolo dente e sono ottime per la preparazione agli interventi chirurgici e per la rifinitura dei casi . Le piastrine vengono posizionate su ogni dente tramite dei compositi fotopolimerizzanti, secondo determinati canoni di inclinazione ed altezze. Questi attacchi vengono poi attivati dagli archi (quei “fili” che passano tra una piastrina e l’altra), ognuno dei quali ha una sua memoria di posizione e, adattandosi all’andamento degli attacchini, sposta il dente fino a tornare alla posizione origiale.
Ovviamente ogni procedimento ha il suo tempo di adattamento e di movimento.